Seguici sui social!


Circolo Legambiente Montalbano

 

Telefono  327 7638797

cea calanchi montalbano basilicata

ITINERARI PROPOSTI

La Terra vecchia. Dalla battaglia di Eraclea al Risorgimento.

Visita guidata al Centro storico con affaccio sulla Riserva Naturale dei Calanchi.

L’itinerario propone un percorso storico e architettonico di Montalbano, dal periodo ellenistico fino ai giorni nostri. Il percorso attraversa le principali vie della Terra vecchia, costeggiando le mura, i palazzi gentilizi, le case natali di alcuni personaggi storici montalbanesi, le chiese e si conclude al Belvedere di Piazza Mulino che si affaccia su una delle zone piu’ suggestive della Riserva dei Calanchi.

 

La via dei contadini. Dai Giardini delle arance alla Terra Vecchia di Montalbano.

Il centro storico di Montalbano è collegato alla fertile valle dell’Agri da una rete di mulattiere (appiett’) che attraversano i calanchi, un tempo via obbligata per i contadini che quotidianamente si recavano nei propri poderi.

L’escursione prevede la risalita di una delle più suggestive e panoramiche mulattiere, Appiett’ u mulin, che prende il nome da un antico mulino, trasformato nel dopoguerra nella centrale idroelettrica del paese. La passeggiata si conclude con il suggestivo panorama visibile dal belvedere di Montalbano sui calanchi.

 

Sulla via della transumanza. Verso il Tratturo Metaponto

L’itinerario parte dal centro storico e prevede la discesa di Appiett’ u castiedd, mulattiera che costeggiava il castello di Montalbano e, scendendo tra i calanchi, si collegava al tratturo Metaponto, via di comunicazione usata ininterrottamente dai Greci fino al secolo scorso per la transumanza.

 

La Petrolla. Un’isola di roccia in un mare di argilla

Il percorso attraversa la principale area forestata della Riserva, tra pini, eucalipti, cipressi e macchia mediterranea, fino a raggiungere la spettacolare Tempa Petrolla, uno sperone roccioso su cui sorgeva un castello, posta sullo spartiacque delle valli del Cavone e dell'Agri dalla cui sommità si gode di un suggestivo panorama a 360°.

 

I Calanchi e l’Agri da Cozzo Jazzitelli

Una piacevole passeggiata lungo le piste della pineta forestale, fino al panoramico Cozzo (colle) Jazzitelli, che domina le antiche vie della transumanza e da cui si può godere di un inusuale tramonto sui calanchi di Montalbano.

 

Con l’eccezione dell’itinerario nel Centro storico (durata 1,5 ore, adatto a tutti, anche con passeggini), le escursioni proposte nella Riserva dei Calanchi sono percorsi non impegnativi per ragazzi e adulti, di circa 2 Km, con dislivello di 200 m circa e della durata di 2-3 ore.


Attrezzatura consigliata:

scarpe da trekking, pantaloni lunghi, cappellino, occhiali da sole, impermeabile, macchina fotografica, binocolo, borraccia.

 

Per maggiori informazioni accedi alla pagina contatti

contatti cea i calanchi